La Fondazione

Domus de Luna è una fondazione onlus riconosciuta inizialmente dalla Presidenza della Regione Sardegna e attualmente dal Ministero degli Interni.

In questi primi anni di attività Domus de Luna ha aperto quattro comunità di accoglienza e cura per bambini, ragazzi e mamme in situazione di disagio e un ambulatorio per i colloqui con lo psicologo. Sempre combinando esperienza e competenza, cuore e intelligenza. 

 

La Casa delle Stelle è il primo intervento di Domus de Luna: una comunità che accoglie e cura bambini che hanno urgente bisogno di aiuto. L’attività è proseguita con l’apertura di Casa Cometa, un centro dedicato agli adolescenti con un appartamento dedicato a mamme con bambino e della Casa del Sole, anch’essa per l’accoglienza di mamme con piccoli che hanno bisogno di una mano. Domus de Luna ha aperto anche il Giardino, un ambulatorio per i colloqui con lo psicologo e gli incontri protetti dei nostri bambini e delle nostre mamme.

Con l'esperienza maturata, Domus de Luna ha scritto un libro, "Non Solo Cuore", un manuale che contiene un metodo educativo per il sostegno e la cura dei minori affidati alle comunità di accoglienza, la cui premessa è scritta dal Prof. Luigi Cancrini, Presidente del Centro Studi di Terapia Familiare e Relazionale di Roma e direttore scientifico di Domus de Luna.

 

Domus de Luna è attiva anche nelle scuole e nei centri di aggregazione in cui realizza percorsi per coinvolgere centinaia di ragazzi in laboratori di musica e arte. Ogni anno si sceglie un tema: con Graffiti Music si è parlato di bullismo e dipendenza, con Tutti Dentro di devianza e detenzione minorile, con TVTB di amore nelle sue forme positive e negative, con WE MIX di integrazione delle diversità e con ExMé di amicizia. A conclusione del percorso organizza un momento di incontro che riunisce i ragazzi che hanno partecipato i laboratori.

 

L'attività al carcere minorile è iniziata con laboratori di writing e musica rap, in cui sono stati realizzati centinaia di mq di graffiti ed è stato inciso un cd musicale. Nel cortile dell’istituto Domus de Luna ha realizzato un campo da calcio a 5 5 in cui è possibile organizzare allenamenti e tornei.

Domus de Luna si occupa anche di inclusione sociale e lavorativa con la Locanda dei Buoni e Cattivi, un bed & breakfast con ristorante premiato come miglior progetto di impresa sociale in Italia, che ha l’obiettivo di dare una possibilità di recupero e riscatto a ragazzi e mamme che meritano un finale diverso.

Tra i nuovi interventi, Domus de Luna ha aperto l’ExMè, un centro giovani che sorge nell’immobile di un ex mercato civico per coinvolgere i ragazzi in attività creative ed espressive e offrire ai ragazzi uno spazio per momenti di aggregazione e confronto.

Tutte le attività sono sostenute attraverso raccolta di fondi privati e con iniziative di marketing sociale che coinvolgono direttamente persone, fondazioni e aziende che hanno deciso di fare la differenza. La Fondazione ha bisogno di contributi che permettano la realizzazione dei nuovi progetti e il mantenimento di quelli avviati.

Aiutaci anche tu. Dona subito!