La Casa è Piccola, il Cuore è Grande

 

  

C'era una volta una piccola casa abbandonata e troppo silenziosa. L'avanzare del tempo faceva crollare i tetti e ammuffire le mura. Eternit e abusi di ogni tipo e in ogni dove. Bastava però guardare oltre, questa piccola cadente casetta sarebbe divenuta il nostro nuovo Centro. Dove ascoltare, dare una mano, curare. Piccoli, meno piccoli, mamme con bambino. Così inizia la storia della Casa Piccola con il Cuore Grande...

 

E’ nata Sa Domu Pitticca, un luogo di ascolto e cura dedicato a minori e famiglie che hanno bisogno di aiuto, ad evitare ove possibile allontanamenti traumatici, ad accompagnare percorsi di affido, adozione, autonomia. “Sa Domu Pitticca, Su Coru Mannu” è a significare il grande cuore che nel nuovo Centro sarà ad arricchire l’apporto professionale di psicologi, terapeuti, neuropsichiatri, educatori e pedagogisti.

 

 

Lo spazio di ascolto e cura sorge in una struttura campidanese di circa 200 mq completamente ristrutturata, un Centro dedicato a sostenere minori e famiglie con problemi che hanno bisogno di ascolto e aiuto. Innanzitutto ma non solo destinata a residenti di territori a basso tasso di inclusione sociale di Cagliari e hinterland, Sa Domu Pitticca rivolge un’attenzione specifica a coloro che vivono in condizioni di grave povertà educativa nei propri percorsi scolastici e di vita.

 

Il Centro nasce per supportare ed integrare il lavoro svolto dalle Asl e dai Servizi Sociali di Cagliari, Quartucciu e tutto il territorio di competenza del Tribunale per i minori e dalla Procura di Cagliari, mettendo a disposizione la competenza e l’esperienza maturata in tanti anni di comunità, ad evitare ove possibile l’allontanamento dalle famiglie di origine e accompagnando gli affidi, le adozioni, i ritorni a casa e i percorsi verso una nuova autonomia.

 

Sa Domu Pitticca è il luogo in cui si sviluppa il progetto selezionato dall’Impresa Sociale Con i Bambini, di cui Fondazione Francesca Rava è partner principale e Fondazione Domus de Luna è capofila, beneficiando delle risorse messe a disposizione dal Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.  

 

 

Il taglio del nastro è avvenuto con il Sindaco di Quartucciu e le Autorità del Comune di Cagliari e della Regione Sardegna. E’ stata l’occasione per festeggiare insieme alle scuole maggiormente interessate, le comunità di Domus de Luna e gli amici che hanno sostenuto il progetto: Fondazione BNL, Gruppo EcoEridania, IKEA, Benetton, Next Energy, Italia Camp e Komen Italia. Fondazione BNL e EcoEridania hanno contribuito alla ristrutturazione della casa. Ikea ha progettato e regalato tutti gli arredi mentre Benetton ha partecipato l’attività di decoro e colore delle pareti del Centro, a riscaldare ambienti che vogliono testimoniare un abbraccio caldo e sincero a chi merita ascolto e sostegno. Ancora, Wise Energy contribuisce con la dotazione di un impianto di energia rinnovabile e Italia Camp con Komen Italia sono vicini al progetto con la vittoria di Domus de Luna al Premio More Than Pink 2017.

 

 

 

 

 

Sa Domu Pitticca vuole costituire un luogo di innovazione sociale, a cercare soluzioni diverse e migliori nella cura di minori e famiglie. Un centro di coordinamento unico che, attraverso l'attivazione di alcune antenne tra cui scuola, servizi sociali, centri di aggregazione e comunità, garantirà percorsi di presa in carico per i nuclei e i minori a rischio povertà educativa. Il Centro prevede inoltre azioni di intervento nelle emergenze attraverso l'ascolto e la cura specialistica, necessari per limitare le conseguenze di episodi di gravi crisi.

 

 Un importante lavoro di rete che si avvale del prezioso supporto del Prof. Cancrini, direttore scientifico delle comunità Domus de Luna, psichiatra e psicoterapeuta. Collaboreranno, tra gli altri, Human Foundation, l’Associazione Il Portico, Federazione Isperantzia Onlus, Exmè & Affini Onlus, la Cooperativa dei Buoni e Cattivi, Casa delle Stelle Onlus, l’Istituto Comprensivo di Pirri.

 

 

 
Aiutaci anche tu. Dona subito!