Risveglio
 l’opera di Manu Invisible
sul tetto dell’Exmè

 

Grazie ancora una volta all’amico Manu Invisible. “Risveglio” è un’opera straordinaria che colora il tetto dell’Exmè. “Risveglio”: ritorno alla sensibilità al termine del sonno; rinnovata forza morale o fervore di attività dopo lunga inerzia.

 

Lettera a noi stessi: “Stammi vicino” recitava qualcuno nella nuova epoca del distanziamento sociale, in un quartiere grigio dove dal 2012 ha iniziato a espandersi a macchia d’olio il colore blu tra i muri dell’Exmé proprio a partire da questo tetto. “Vorrei avvicinarmi, ma non é concesso” esprimeva sacrificata con dispiacere l’altra creatura da sempre abituata al contatto fisico. “Risveglio”: ritorno alla sensibilità al termine del sonno; rinnovata forza morale o fervore di attività dopo lunga inerzia (Manu Invisible).

Aiutaci anche tu. Dona subito!